Posted on

Take Control of Your Destiny

Too many people whine about not having the life they want. The main reason people fall short of their own expectations is the same reason most companies fail to achieve their objectives: poor planning and execution. In fact, you should be amazed of how many successful executives create strategy for their business, leaving their life to chance. Often it’s more comfortable (note I didn’t say easier) to complain and blame outside factors for lack of accomplishment or unhappiness than to take time to work on life rather than in it.

There is no greater pride than knowing you set your mind on something and accomplished it.

One of the first things successful people realize is the old adage, “If it is to be, it is up to me.”

For you, that means that your success, your course is up to you. This doesn’t mean that you do it all alone. It simply means that you take responsibility for your life and your career.

Too many people today look at opportunity and figure it is up to someone else to make sure they get it. They wait and wait, figuring that it is up to someone else. And then the wait is over, and it is too late to do anything. Their life is over and they are filled with regret.

But this isn’t true for you. You know that you must take responsibility for your life. It is up to you.

The fact is, nobody else is going to do it for you. You must do it yourself.

Now, some people might think, That’s a lot of responsibility. But here’s what I think: That is the best news you can ever hear. You get to choose your life. Hundreds of millions of people all around the world would give anything to live in the situation you do—to have the opportunity to take control of their destiny. “It is up to you” is a great blessing!

Here’s why:

1. You get to chart your own destiny.

Maybe you want to start a small business and stay there. That’s great because you can choose that. Maybe you want to create a small chain of stores. Maybe you want to have a net worth of $100 million. That’s OK, too. The point is that you get to choose. You can do whatever you like. Different people have different dreams and they should live them accordingly.

2. You reap what you sow.

Sleep in and go to work late and reap the return. Or get up early and outwork the others and earn a greater return. Place your capital at risk and earn a return. Place your capital at greater risk and perhaps reap a greater return. You decide what you will sow and thus what you will reap.

3. No one else can stop you from achieving your dream.

Yes, there will always be obstacles that come up and people who may not like what you are doing, but you can just move on and chart your own course. There is great freedom in that.

4. You experience the joy of self-determination.

There is no greater pride than knowing you set your mind on something and accomplished it. Those who live with a victim mentality never get to experience the joy of accomplishment because they are always waiting for someone else to come to the rescue. Those who take responsibility get to live the joy of seeing a job well done.

You will be wherever you decide to be at that point. You decide. It is up to you.

 

Posted on

Prophecies of the greatest prophet from the Balkans

Bulgarian prophet Baba Vanga is called the Nostradamus of the 21st century. This woman has allegedly made predictions that many people have found to be not only chilling but extremely accurate as well.

Despite the fact that Baba Vanga suffered from complete blindness as a child she managed to accurately predict the 9/11 terror Attacks and the 2004 Boxing Day tsunami. Shockingly, it is believed that the Blind Mystic warned the world of the rise of the terrorist group ISIS several decades ago.

Baba Vanga died in 1996 at the age of 85 having a normal and humble life.

But not only did Baba Vanga have the ability to foresee the future, it is said that the Blind mystic was well-known for her alleged healing abilities, which is why many people saw here as a prophet and healer, unparalleled in the world, who had the ability to foresee some of the darkest times in the history of Earth.

The Power of seeing the future

But, just how did Baba Vanga predict the events of the future?

It is said that she obtained the first visions of the future after a terrible storm took her sight.

Just as Nostradamus, she saw what no one else anticipated

Some of the many predictions Baba Vanga got right, according to those who have interpreted her visions, include the terror attack in New York, on September 11.

Baba Vanga is said to have predicted the attack in 1989;

“Horror, horror! The American brethren (believed to be a reference to the two ‘brother’ towers) will fall after being attacked by the steel birds (thought to be the two hijacked passenger planes). “The wolves will be howling in a bush (believed to be a reference to then US president George Bush) and innocent blood will gush.”

She also happened to predict the tragic fate of the Russian Submarine the Kursk in 2000;

“At the turn of the century, in August of 1999 or 2000, Kursk will be covered with water, and the whole world will be weeping over it.”

So, what can we expect from 2018 according to Baba Vanga

As noted by news outlet Newsweek, the Blind Prophet foresaw that we would discover a “new form of energy” on the planet Venus, which is sometimes referred to as Earth’s sister planet.

Paul Byrne, a planetary geologist at North Carolina State University who studies the surface of Venus, noted in an interview with Newsweek, “Venus is a natural place to study because it’s a planet much like our own.” Both Venus and the Earth are of a similar site, they have eerily similar densities and even similar gravity. Despite this fact, Venus is unlike Earth. Our neighboring planet is extremely hot, broiling got, and its day happens to be longer than its year.

The atmosphere on Venus is extremely toxic, since it is almost entirely made out of Carbon Dioxide.

Baba Vanga also predicted how the year 2018 will be marked as the year when China becomes a super world power, surpassing the U.S., and changing economy forever.

Baba Vanga’s prophecies, open to interpretation?

But, is it really possible to predict the future? And, what if here predictions are just interpretations by different people who connect the dots?

Interestingly, if we research Baba Vanga’s predictions a bit deeper, we will find a list of prophecies made by Baba Vanga which have been found to exist online for at least ten years.

Regrettably, these ‘interpretations’ have not been sourced.

It is said that baba Vanga was half-literate, which is why her assistants wrote down her visions of the future for her.

Whether or not the actual texts exist somewhere is a mystery, and if they are real, I’ve never seen them myself.

Posted on

‘Nostradamus from Bulgaria’: Blind mystic who ‘predicted 9/11, ISIS and Brexit predicts world-changing events for 2018!

Baba Vanga, a Bulgarian woman who died in 1996 aged 85, left predictions going all the way to the 51st Century – when she said the world would end.

Modern-day Nostradamus Baba Vanga has predicted two world-changing events for 2018. The blind mystic, who has been credited for correctly predicting 9/11, rise of ISIS in Syria and Brexit, says the 2018 will see significant shift in global world order and energy generation methods.

Baba Vanga, a Bulgarian woman who died in 1996 aged 85, left predictions going all the way to the 51st Century – when she said the world would end.

Conspiracy theorist claim that several of her predictions related natural disasters and global wars have already been proven true.

For 2018, Baba Vanga predicted two things – China will overtake US to become world’s strongest superpower and “a new form of energy” will be discovered on Venus.

Interestingly, scientific facts back the Bulgarian Nostradamus’ predictions.

Can China overtake United States and become global super power:

The Conference Board, a research group, had published a study in 2016 estimating that by 2018, China’s contribution to global GDP will surpass that of the US.

In 2015 the US contributed 16.7 per cent of the world’s economy but this is expected to fall to 14.9 per cent in 2025, according to Forbes.

China’s economy on the other hand has expanded significantly in recent years. In 1970 the country was responsible for just 4.1 per cent of the total world’s economy. But this rose to 15.6 per cent in 2015 and China continues to grow.

New source of energy from Venus:

This prediction may seem a little bit more far fetched as humans are yet to land on the Planet Venus, but it is still plausible.

The Parker Solar Probe, named after the solar astrophysicist Eugene Parker, is scheduled to launch in July 2018.

While the craft will not actual land on Venus, it will use the planet’s gravitational force to achieve multiple passes of the Sun.

The mission aims to determine the structure and dynamics of the magnetic fields at the sources of solar wind, trace the flow of energy that heats the plasma surrounding the Sun and explore dusty plasma near the star and its influence on solar wind and energetic particle formation.

It’s scheduled launch date was originally in 2015, but this was pushed back.

Sucessful past record of predictions

For more than half a century the big Bulgarian Prophetess lived with the destinies with their everyday moments of joy or sadness with their pain and worries.

Baba Vanga is revered in Russia for her 85 per cent success rate when it comes to telling the future – with millions convinced that she possessed paranormal abilities.

According to conspiracy theorists, the mystic predicted 9/11. In 1989 Baba Vanga said: “Horror, horror! The American brethren will fall after being attacked by the steel birds. The wolves will be howling in a bush, and innocent blood will be gushing.”

On September 11, 2001, planes hijacked by Islamic extremists hit the World Trade Center in New York, killing thousands of people.

The clairvoyant also allegedly predicted rise of the Islamic State. Baba reportedly prophesied a 2016 invasion of Europe by Muslim extremists, a conflict she predicted would begin with the Arab Spring in 2010.

Theorists believe she foretold Brexit – even going so far as to say that Europe as we know it will “cease to exist” by the end of 2016.

While some of the prophecies by the mystic sound like far fetched interpretations of her words, her predictions for 2018 sure seem remarkably possible.

 

Posted on 845-748-6122

Il potere dell’Ascendente. Quanto ci influenza?

Nel momento esatto della nostra nascita i pianeti si trovavano in una certa posizione. L’unica informazione certa che ognuno di noi ha riguarda il Sole, cioè il nostro segno di nascita. Se siamo nati il 15 dicembre il Sole si trovava in Sagittario, quindi siamo nati sotto il segno del Sagittario. Tutti lo sanno, e chiunque ce lo può dire facilmente. Gli altri pianeti, dalla Luna a Plutone, si trovavano da un’altra parte, probabilmente in altri segni, e tutti andavano a formare la nostra mappa personale di nascita, più comunemente il nostro tema natale.

Che dire dell’Ascendente? Non è qualcosa di fisico che si trova da qualche parte, e allora cos’è?

Nel momento esatto della nostra nascita, e questa volta dobbiamo andare al luogo e all’ora specifica del giorno in cui siamo nati, una costellazione si stava affacciando all’orizzonte. Se fissiamo un punto all’orizzonte e guardiamo cosa c’è dietro quel punto nel cielo, per effetto della rotazione terrestre, ci apparirà sempre qualcosa di diverso. Ora la domanda è: nel momento in cui siamo nati, se avessimo guardato quello stesso punto, cosa avremmo visto dietro? Il nostro Ascendente. Il segno che ascendeva, cioè che saliva all’orizzonte in quell’esatto momento; il primo segno che si affacciava al mondo. Ed è proprio questo il suo significato.

Se il Sole è il cuore della nostra personalità, l’Ascendente è come ci poniamo nei confronti del mondo. Entriamo in una stanza di sconosciuti nelle modalità del nostro Ascendente; stringiamo la mano per la prima volta a qualcuno utilizzando l’Ascendente. L’Ascendente ci parla spesso di prime volte: come ci comportiamo il primo giorno di scuola? E il primo appuntamento con una persona che ci piace? Come affrontiamo una nuova esperienza?

Ma anche: cosa vogliamo mostrare agli altri? cosa vogliamo far vedere di noi stessi, chi vogliamo apparire? Sono tutte domande a cui è proprio l’Ascendente a dare una risposta.

L’Ascendente determina anche come veniamo percepiti dagli altri, la prima impressione che diamo alle persone. Può davvero essere la prima stretta di mano.

Solo dopo aver conosciuto meglio una persona, tendiamo a tirare fuori il nostro Sole, e se la persona entra in intimità con noi, potrebbe accedere anche alla nostra Luna. Ma l’Ascendente resta forse la parte di noi più accessibile al resto del mondo.

E’ importante leggere l’oroscopo del segno dell’Ascendente, oltre a quello solare? Certo. Ma allora perché non leggere anche quello del segno della Luna? Leggere solo l’oroscopo solare può essere riduttivo, ma ricordiamoci che il Sole rappresenta il cuore della nostra personalità, organizza e amministra le altre funzioni psicologiche, e avere un Sole che riceve ottimi influssi dagli altri pianeti rimane l’aspetto più importante da considerare quando si legge un oroscopo. Nulla vi vieta di leggere comunque anche oroscopo di Ascendente, e se volete, della Luna, e aggiungere un pizzico di personalizzazione alle vostre previsioni.

Facciamo un giochino sull’Ascendente.

Se ancora non lo conoscete, cercate il vostro Ascendente tra le migliaia di siti online che lo calcolano. Vi serve data di nascita con orario preciso e luogo di nascita. “E se non conosco l’ora di nascita?” Oggi è meno complicato di quanto non sembri. Avete a disposizione diverse strade. Se proprio non potete fare affidamento sui vostri genitori, potete chiedere l’Estratto di nascita nel Comune di residenza in cui siete nati. Estratto, non certificato. E’ gratuito e contiene obbligatoriamente l’informazione sull’orario di nascita. Altra strada possibile è utilizzare un servizio online per richiedere documenti e visure, tra cui proprio l’estratto di nascita online. E’ comodo e abbastanza veloce, ma è a pagamento.

Giochino: sapete il vostro segno di nascita e il segno dell’Ascendente. Quanti segni distano l’uno dall’altro? Parto dal segno del Sole e arrivo al segno dell’Ascendente, contando quanti segni si trovano in mezzo. Esempio: sono Leone Ascendente Scorpione. La distanza tra i due segni è pari a tre. Dal Leone vado avanti , trovo Vergine e Bilancia, il terzo è lo Scorpione. E Toro Ascendente Pesci? Si calcola la distanza minima, quindi dal Toro vado indietro, trovo Ariete, poi Pesci. La distanza è pari a due.

I risultati possono essere da 0 a 6. Zero se il segno di Sole e Ascendente coincidono; 6 se il Sole si trova in un segno e l’Ascendente nel segno opposto. Quindi? E’ solo un giochino naturalmente, per avere dettagli precisi sul rapporto Sole-Ascendente sarebbe ne

Posted on

(506) 309-5860

Capita a tutti di lasciarsi trasportare dalla fantasia e desiderare di avere un superpotere in grado di farci fare qualcosa di impossibile. C’è chi vorrebbe controllare il tempo o chi invece vorrebbe sfruttare il magico potere dei propri pensieri. A chi non piacerebbe essere un supereroe? Grazie all’Oroscopo è possibile scoprire quale superpotere viene attribuito a ciascun Segno Zodiacale. Divertiamoci a fantasticare in compagnia delle Stelle!

ARIETE – Non pensi assolutamente di aver bisogno di qualche superpotere per il semplice fatto che ti senti già abbastanza forte e potente. Se proprio devi sceglierne uno, sicuramente la tua scelta ricade sulla Super Forza, simile a quella dell’incredibile Hulk. Ti piace l’idea di essere fisicamente più forte di tutti i tuoi rivali, che in ogni caso non ti intimidirebbero. Ti piace anche l’idea di non conoscere stanchezza e di poter difendere tutte le persone che si trovano in difficoltà, come un vero eroe.

TORO – Per te che non riesci a rinunciare ai piaceri della vita e che sei perennemente in lotta con la tua forma fisica, il superpotere più utile può sicuramente essere quello di Mangiare senza ingrassare. Non c’è cosa più triste della dieta e finalmente potresti concederti ogni sfizio senza avere rimorso e senza doverti sforzare di fare un po’ di attività fisica. A te piace la vita comoda, ti piace fare sesso e ti piace mangiare con gusto piatti saporiti e sostanziosi. Un superpotere ti rende invincibile!

GEMELLI – Tu sei una persona curiosa e vivace. Sei sempre alla ricerca di nuovi mezzi di comunicazione e, se potessi scegliere un superpotere, sceglieresti sicuramente la Telepatia: il potere di comunicare con la forza del pensiero. A dir la verità, probabilmente hai provato a metterla in pratica per gioco coi tuoi amici sin dalla più tenera età. L’unico problema potrebbe essere che i tuoi pensieri sono talmente tanti che una persona “normale” potrebbe far fatica ad ascoltarli e interpretarli tutti insieme.

CANCRO – Per una persona nostalgica e malinconica come te il superpotere più desiderato può sicuramente essere quello di Viaggiare nel tempo. Saresti veramente felice di poter rivivere alcuni momenti della tua infanzia e ti piacerebbe ancora di più vivere un momento storico importante, che hai studiato soltanto nei libri di scuola. Anche viaggiare nel futuro potrebbe essere interessante per mettere alla prova le tue infallibili doti premonitrici e sensitive (perché tu i superpoteri li hai davvero!).

LEONE – Lo sanno tutti quanto tu non sappia fare a meno di ricevere complimenti o adulazioni da chiunque ti stia attorno. Quando si parla di sentimenti poi dai il meglio di te e ti butti anima e corpo nella tua vita amorosa, con passione e intensità. Se il tuo amore non viene corrisposto però sono guai, perciò il superpotere che ti occorre è quello di Far Innamorare gli altri di te. È un potere rischioso, ma tu sai assumertene le responsabilità. Come diceva Miguel de Cervantes “non c’è amore sprecato”!

VERGINE – Sei una persona molto brillante e intelligente: sai benissimo che i tuoi pensieri sono molto più potenti di quello che può sembrare. Tra tutti i superpoteri che esistono, indubbiamente tu sceglieresti la Telecinesi: il potere di muovere gli oggetti con la forza pensiero. Pensa a quanto sarebbe bello riordinare la scrivania o fare le pulizie di casa facendo muovere gli oggetti col semplice pensiero. Potresti così evitare di innervosirti ogni qualvolta gli altri lasciassero qualcosa fuori posto.

BILANCIA – La tua bellezza è il dono più prezioso di cui pensi di essere in possesso. Non riesci a fare a meno di specchiarti e curare il tuo corpo: hai un senso estetico ipersviluppato. Vedere le prime rughe sul tuo viso potrebbe essere un vero trauma ed è per questo che il superpotere che vorresti è quello di Non invecchiare. Pensa a quanto sarebbe bello avere sempre un corpo sodo e tonico. Il rischio sarebbe quello di non invecchiare nemmeno con la mente, rinunciando alla saggezza dell’età adulta.

SCORPIONE – Sei una persona molto diffidente e riservata. Non vuoi che nessuno sappia cosa ti passa per la mente ma, allo stesso tempo, desideri sapere tutto quello che pensano gli altri. Il superpotere che desideri più di ogni altra cosa è quinti la Lettura della mente. Questo ti permetterebbe di avere il controllo su qualsiasi situazione e poter elaborare strategie per riuscire a mettere ko i tuoi avversari e giocare con le loro paure. Se qualcuno sapesse leggere la tua mente invece, potresti impazzire.

SAGITTARIO – C’è una cosa a cui non sapresti mai rinunciare nella tua vita: viaggiare! Per te è vitale visitare frequentemente luoghi diversi, entrare in contatto con nuove culture e nuove tradizioni che ti fanno osservare la vita con una nuova prospettiva. Il tuo superpotere è il Teletrasporto perché ti darebbe la possibilità di visitare nella stessa giornata località che si trovano in diverse parti del mondo. E così, se al mare dei Caraibi dovesse fare troppo caldo, potresti fare subito un salto in Antartide!

CAPRICORNO – Saturno, Signore del tempo, ti guida fin dalla tua tenera infanzia. A te piace sempre mantenere il controllo delle situazioni che vivi e vai nel panico se qualcuno scombussola i tuoi piani. Hai bisogno di un superpotere che ti permetta di gestire gli imprevisti senza difficoltà. Il superpotere più indicato per te è quello di Fermare il tempo. Avresti così la possibilità di riorganizzare la tua vita e di prepararti con calma al cambiamento che incombe. Saresti capace anche di fermare un’emozione?

ACQUARIO – Tu non ami i limiti e le restrizioni. Per te è fondamentale essere liberi ed è per questo che il superpotere che si addice di più al tuo Segno è quello di Passare attraverso i muri e gli oggetti. Potresti così visitare tutte quelle stanze proibite quando vai a visitare un luogo pubblico o le case di amici e parenti. Un altro vantaggio sarebbe anche visitare i tuoi musei preferiti negli orari di chiusura e saltare le file ogni qualvolta partecipi ad un evento culturale o musicale che ti appassiona.

PESCI – Sei una persona molto sensibile e spesso ti capita di sentirti ferita dagli altri. Per superare il disagio che provi in alcune situazioni, ti piacerebbe avere in dono il superpotere dell’Invisibilità. Questo superpotere ti permetterebbe di agire segretamente, senza temere il giudizio di chi ti sta intorno. E allo stesso tempo potresti ascoltare cosa dicono di te gli altri in tua assenza, superando quelle paranoie che ogni tanto ti fanno disperdere tempo ed energia. Scopriresti cose molto interessanti!

Posted on (580) 428-6962

Come Dare una Svolta al tuo Karma

È inevitabile: a volte la vita non va come vorresti. I tuoi programmi vanno all’aria. Non riesci a seguire il tuo regime di allenamento. Qualcuno si comporta male con te. Hai la sensazione di voler abbandonare il tuo obiettivo. Vuoi raggomitolarti e scoppiare a piangere.

La vita lancia dei duri colpi e ci lascia scoraggiati, arrabbiati, frustrati, depressi e svuotati. Una volta raggiunto il fondo, non ci importa più di nulla ed è piuttosto difficile uscirne. Ma, ecco un piccolo segreto per la felicità e per migliorarsi: tutte queste cose negative? Sono solo nella tua testa.

Non sembra vero, ci sentiamo come se i colpi di fionda e i dardi della vita ci stessero attaccando. Ci sentiamo falliti. Ma è vero, è tutto nella nostra mente.

È corretto banalizzare le cose orribili che ci accadono facendole sembrare dei semplici problemi mentali? In realtà è proprio così e quando lo avrai capito, ti sentirai libero: sei proprio tu ad avere il potere di cambiare la tua situazione!

Non è un compito semplice; anzi, è estremamente complesso. Cambiare la tua mente e la tua vita è un compito degno di un titano. Tuttavia, può essere fatto; tutto ciò che occorre sono alcuni trucchi della mente, tanta energia e la volontà di tenere una mentalità aperta.

 

Passaggi

  1. Sostituire i pensieri negativi con pensieri positivi è una soluzione estremamente efficace. Quando non riesci più a vedere il senso di qualcosa, o quando sei stanco di soffrire perché non riesci ad abbandonare una brutta abitudine, è molto facile cadere nella spirale della negatività. Pensare al peggio può essere rassicurante, sebbene inutile.
  2. Si dice che il fallimento sia un altro passo verso il successo. È un famoso luogo comune perché rappresenta una realtà nella maggior parte dei casi. Infatti, sarebbe molto difficile trovare una persona che non abbia mai fallito, anche se alcuni potrebbero nascondere i propri insuccessi! Tutti noi andiamo incontro a delle cadute, scivolate e fallimenti, a prescindere da quanto esperti o intelligenti siamo. Il segreto è smettere di considerare il fallimento come una scusa per rinunciare o per perdere fiducia in noi stessi. Basta rialzarsi, sdrammatizzare e ricominciare (con degli accorgimenti per evitare che il fallimento si ripresenti).
  3. Impara a essere paziente. Quando ti senti frustrato, quando hai a che fare con una persona difficile, quando stai per perdere la pazienza, impara a sopportare anche se ti sembra la cosa più difficile da fare. Smaltisci la rabbia parlando con un amico o con la tua compagna. Evita di arrabbiarti. La rabbia è un effetto collaterale della frustrazione che non devi assecondare perché peggiora solamente le cose. La pazienza è l’arte del sapere aspettare: attendere che momenti brutti e difficili passino con o senza il tuo contributo. Ammettere che, a volte, la cosa migliore da fare è stare da parte e lasciare che il mondo risolva la situazione, è vantaggioso tanto quanto riconoscere il momento giusto per cercare una soluzione in modo attivo. La pazienza ti fornisce il tempo per pensare al migliore approccio.
  4. Considera le esperienze karmiche negative come lezioni universali, slegate dal presente, che possono svelare la tua personalità. È risaputo che il vero carattere di una persona si rivela durante le difficoltà; questo concetto è l’esatto opposto di una frase che si dice spesso: “Non ero me stesso perché ero stressato”. Quando sei sotto pressione, è proprio la tua vera personalità a manifestarsi, quindi impara ad affrontare gli aspetti deludenti delle tue reazioni.
  5. Acquisisci nuova forza dagli eventi karmici negativi. Le esperienze negative ti rendono più forte; ti insegnano a migliorare il tuo approccio verso un problema o una persona, rafforzano la tua abilità di reazione e ti rendono più consapevole, ma solo se glielo permetterai. Se decidi di interpretare i momenti karmici negativi come un dispetto del destino, oppure pensi che le altre persone facciano di tutto per farti arrabbiare, è come se scaricassi tutta la colpa sugli altri, esonerandoti dalla responsabilità di prenderti cura di te stesso.
  6. Rimani impassibile ed evita i pensieri di vendetta. Se qualcuno ti dice di avere preso a pugni una spillatrice perché si è punto un dito, ti sembrerà matto. Tieni a mente che la stupidità di una reazione di questo tipo non è tanto diversa dal ferire qualcuno con le parole, a livello di emozioni, o fisicamente in un momento di rabbia. Nessuno ha il diritto di perdere il controllo e prendersela con altri esseri viventi; comportandoti in questo modo, perderesti la dignità e daresti vita a un ciclo dannoso.
  7. Ama il tuo nemico. Questa è una delle sfide più dure della vita. Quando accumuli rabbia, odio o compiacenza verso un altro essere umano, cerca di cambiare le proiezioni negative in amore. Se ci riuscirai, avrai grande successo. L’amore è miracoloso; è in grado di ristabilire il tuo karma costantemente.
  8. Medita. La meditazione cancella la negatività che ti circonda e migliorerà un karma negativo. Inoltre, la meditazione ti farà sentire calmo e in pace mentre entri in contatto spirituale con le vibrazioni dell’universo.

Comprendi che imparare a pensare in modo “positivo” non equivale a fingere di essere felice. La felicità è una condizione che ci sorprende. Il pensiero positivo è l’atto conscio di riconoscere i pensieri negativi e di sostituirli con altri che consentono di ripristinare uno stato attivo e proficuo. Avendo un atteggiamento più indulgente verso te stesso, accettando il fatto che, a volte, la vita può essere difficile e concentrandoti su pensieri più positivi apporterai grandi benefici al tuo benessere in generale.

Posted on

910-495-9655

Si tratta delle profezie di Baba Vanga autrice, secondo le fonti, di numerosi versi profetici, come al solito, fino alla fine del mondo.

Per prima cosa e’ necessario dire che Baba Vanga e’ poco nota in Europa mentre, complice anche la sua origine bulgara, la sua storia e’ molto popolare nell’est Europa come testimoniano le numerosi fonti internet in lingua russa.

La storia di Vanga e’ molto interessante. Vangelia Pandeva Dimitrova nacque a Strumica il 31 gennaio 1911. Secondo la leggenda, all’eta’ di 10 anni venne investita da una tromba d’aria che la sollevo’ e la fece ricadere violentemente a terra. Qualche ora dopo venne ritrovata dai suoi famigliari con gli occhi ricoperti di terra e sabbia. In seguito a questo incidente, Vanga divenne completamente cieca. Solo pochi anni dopo questo incidente, la ragazza si accorse di avere doti paranormali di preveggenza.

Iniziando suggerendo rimedi naturali per malattie e dando consigli spirituali, nel giro di poco tempo la sensitiva divenne famosa in tutto il paese. Molto spesso, si occupava di bambini malati individuando la causa del problema in qualche maledizione fatta verso la famiglia. Per curare il bambino, Vanga si offriva simbolicamente di adottarlo. Come riportato da alcune fonti, si stima che nel corso della sua vita, la sensitiva abbia adottato piu’ di 3000 bambini.

Grazie alla fama acquisita, la casa della veggente era spesso frequentata da personaggi molto in vista della politica del tempo. Alcune fonti, non confermate, parlano addirittura di una visita di Hitler oltre che di molti potenti dell’est Europa. Proprio su questo punto, vengono mosse pesanti critiche e accuse alla sincerita’ di Baba. A detta di molti, le sue profezie ai potenti sarebbero state “suggerite” dai servizi segreti bulgari, proprio per influenzare le scelte politiche.

Nel corso della sua vita, Vanga avrebbe fatto anche molte profezie per eventi futuri, affidando le sue indicazioni ai vari collaboratori che di volta in volta si alternavano al suo servizio.

Per poter discutere queste profezie e’ ovviamente necessario che vi riporti la lista che trovate su molti siti internet e che viene riportata fedelmente anche sui libri:

2018: la Cina diventerà la nuova superpotenza. Gli sfruttatori diventerà gli sfruttati.

2023: L’orbita terrestre cambierà (Polar shift..?).

2025: L’Europa sarà ancora scarsamente popolata.

2028: Una nuova fonte di energia sarà trovata. La fame sarà superata. Un volo spaziale partirà per Venere.

2033: I livelli dell’acqua nel mondo aumenteranno, a causa delle calotte polari che si scioglieranno.

2043: l’economia sarà buona. I musulmani domineranno l’Europa.

2046: Tutti gli organi del corpo potranno essere riprodotti, diventando il metodo più semplice e più popolare per guarire le malattie.

2066: Gli Stati Uniti useranno una nuova arma basata sui cambiamenti climatici da usare su Roma, controllata dai Musulmani.

2076: il comunismo prenderà il sopravvento.

2084: La natura rinascerà .(??)

2088: verrà scoperta una nuova malattia in grado di fare invecchiare in pochi secondi.

2097: la malattia suddetta sarà guarita.

Quindi, come detto, questa è una parte della lista che trovi su Internet e nei libri profetici dedicati a Vanguy.

 

Posted on 6822656313

Až navěky? 5 věcí, díky kterým láska vydrží!

Ve vztahu si každý člověk přeje být šťastný a spokojený, ale samo od sebe to prostě nejde a zázračné recepty na život ve dvou neexistují. Po období zamilovanosti přichází doba, kdy nám život sundá růžové brýle a je načase začít na vztahu pracovat. Podle sexuoložky Laury Janáčkové se stabilní vztah neobejde bez 5 věcí. Nezapomínáte na ně?

Komunikujte spolu. Spokojené páry mezi sebou často mluví. Partneři jsou k sobě otevření a nikdy, opravdu nikdy se nad druhého nepovyšují. Nejčastější chybou u žen je, že si myslí, že jejich partner si určité věci či přání prostě domyslí, mužům to však obvykle nedochází, protože jejich myšlení je konkrétnější.

Nejobvyklejší chybou mužů zase je, že komunikují málo či nekomunikují vůbec.

Prvním požadavkem spokojeného vztahu je: „Mluvte spolu – o vÅ¡em, jasně a konkrétně.“

Úcta představuje základní podmínku vzájemného spolužití. Úcta ve vztahu se zdá samozřejmostí, ale je to právě její narušení, které přivádí páry do vztahových problémů.

Ženy často chybují v tom, že mužům dávají málo najevo, jak jsou pracovití, výkonní, šikovní a schopní, když zabezpečují a chrání pár, rodinu. Muži pak málo oceňují ženy jako dobré matky a krásné partnerky.

Druhým požadavkem spokojeného vztahu tedy je: „Chvalte se.“

Lásku cítíme, zamilovanost prožíváme. Po období zamilovanosti, která je jakousi intoxikací organismu, někdy skutečnou lásku pocítíme, jindy se vÅ¡ak vytrácí. Nicméně laskavost a zdvořilost má moc proměnit konflikt v diskusi – a ta je základem spolupráce.

Třetím požadavkem spokojeného vztahu je: „Buďte k sobě laskaví.“

Tolerance k druhému člověku předchází hádkám a nedorozuměním. Uvědomění si faktu, že náš partner má své vlastní představy, požadavky a očekávání, je také předpokladem k jejich pochopení. Podívat se na věci z jiného úhlu pohledu pomáhá vyřešit emoční rozdíly partnerského vztahu.

Čtvrtým požadavkem spokojeného vztahu je: „Snažte se pochopit druhého.“

Porozumění představuje pochopení, že v životě páru není nic samozřejmostí. Ženy požadují za samozřejmé, že muž chodí do práce a zabezpečuje rodinu. Muži požadují za samozřejmé, že jejich ženy se starají o domácnost, jsou dobrými matkami, partnerkami. Pochopení své práce a sebe navzájem je důležité pro pocit uspokojení v partnerství.

Pátým požadavkem spokojeného vztahu je: „Naslouchejte si a myslete na sebe.“

Partnerství klade vysoké nároky na spolupráci. Muž i žena v páru mají své představy, tužby a očekávání. Jejich nenaplnění pak může vést ke zklamání a pocitu nespokojenosti.

Sladit své představy s reálným životem v páru není jednoduché zvláště proto, že mnohdy naše přání nemusí být totožné s očekáváním našeho partnera.

Na co byste měli ve vztahu také myslet:

Aktivní páry předcházejí stereotypu ve vztahu, jejich vztah nikdy nevyhoří a bude stále zajímavý. „Buďte tedy stále otevření novým myšlenkám a zkušenostem.“

Páry s pozitivním myšlením si více užívají života a jsou zdravější. „Buďte pozitivní.“

Páry, které si mohou důvěřovat, mají častější sex. Vzájemné doteky a intimita představují ve vztahu koření, které společně s předcházejícími požadavky naplňuje pocit lidského štěstí. „Dotýkejte se a milujte se.“

Vytvořit si spokojený a šťastný vztah představuje práci nejen na sobě samém, ale i na vztahu jako takovém. Základ není v tom, co a jak děláme, ale jací jsme lidé. Být nejlepší v očích našeho partnera nám dává možnost růst jako osobnosti.

Posted on (575) 372-3615

5162787058

Láska se dá muži vyjádřit nejen slovy! Jak obdiv k nim dokazuje „žena činu“? Co muži ocení víc než ústní vyznání? Těchto 11 věcí má hodnotu zlata!

Všichni občas chtějí slyšet, že je ten druhý má rád. A jak? Jelikož muži jsou na rozdíl od verbálních žen vizuální bytosti, z některých gest mají větší radost, než když slyší „miluji tě“. Co má pro muže větší smysl? Portál Woman’s Day vyjmenovává těchto 11 věcí!

1. Vaše plná pozornost

Když během večeře kontrolujete svůj mobil, muž si to vyloží tak, že pro vás není důležitý, s tím, že pokud se naopak budete soustředit jen na něj, získá dojem výjimečnosti. Tak se mu dívejte do očí!

2. Oblíbené jídlo

Dow říká, že páry, které si zakládají na malých detailech, mají nejšťastnější manželství. Když odhadnete, na co má partner chuť, aniž se musíte ptát, ukazuje to, jak dobře ho znáte. Večeří tak uděláte dojem nejen na jeho žaludek, ale i srdce! Souhlasím.

3. Upravený vzhled

Pánský mozek reaguje na vizuální podněty víc než ten ženský. Proto je základ ukazovat se partnerovi v sexy šatech, aby na vás mohl být hrdý. dámy v červené jsou pro muže afrodiziakum.

4. Péče o sebe

Hýčkání sebe sama je způsob, jak muži dokazovat, že ho milujete. Je to něco jako komunikace. Říkáte tím, že chcete mít dlouhý a nádherný život právě s tím, koho obdivujete. A taky pro to něco děláte. Znáte lepší důkaz lásky?

5. Chvála

Komplimenty na jeho adresu potvrzují, že je pro vás vším, tedy láskou. I když jen otevře sklenici s marmeládou, vyslovte obdiv nad jeho silou, aby znal důvod, proč to mezi všemi muži u vás vyhrál zrovna on…

6. Povzbuzení

Muži občas potřebují den odpočinku, vyjít si s přáteli, pracovat na autě… Dopřejte mu to bez řečí! tím vyjádříte podporu a zároveň svobodu, kterou potřebuje, aby mohl být lepší partner.

7. Vyjádření nepostradatelnosti

Když muž může být nápomocen, cítí se schopně a užitečně. To, že ho požádáte o radu či názor, ukazuje, jak se na něj spoléháte.

8. Děkování za maličkosti

Vynese koš, vyzvedne děti ze školy? Poděkujte za to, i když vy to děláte každý den.

9. Delší objetí

Muži milují fyzický kontakt, tudíž objetí po dobu nejméně sedmi sekund pro ně hodně znamená. Zkuste to!

10. Rychlovka

I když je většinou vaše milování plné předehry a romantiky, provozujte i rychlovky. Ty muže nadmíru stimulují. A taky dokazují, že partnerovi i po letech nemůžete odolat.

11. Možnost ventilovat se

Naslouchejte jeho starostem a problémům, ale nesnažte se do nich proti jeho vůli zasahovat. Důvod? Považoval by se za neschopného! Když přijde domů z práce ve špatné náladě, zeptejte se ho, jestli o tom chce mluvit. Pokud ne, je to v pořádku, ale možná později si promluvit bude chtít. Od toho vás (mimo jiné) milující partner přece má. No ne?

Pět věcí, které dělají nešťastné páry!

Denně potkáváme v centru, v parku a v restauracích desítky párů, které spolu vypadají opravdu šťastně. Ale opravdu jsou? Nebo je to jen zástěrka?

Netvrdíme, že každá dvojice se musí takto přetvařovat a také ani neříkáme, že tato přetvářka je nějak špatná. Je to jen jejich rozhodnutí, jestli něco předstírají nebo ne.

Dali jsme dohromady 5 věcí, které nešťastné páry dělají, a vycházíme především jen z dlouholetých zkušeností!

Jejich očekávání se průběžně mění, oni o tom ovšem nemluví

Mnoho párů si během jejich zamilovanosti naplánovalo, kde budou bydlet, kolik budou mít děti a dokonce i jak se budou jmenovat. Otevřeně spolu komunikovali a sdíleli životní cíle. Bohužel jak to v životě bývá, názory lidi se postupem času mění, to však není nic špatného. Člověk se vyvíjí a s tím i jeho pohled na svět. Tak jak vy máte právo změnit názor, to stejné právo má i vaše drahá polovička. Nejdůležitějším krokem v tom, aby vás partner pochopil a byl změně otevřený, je komunikace. Přísloví „mlčeti zlato“ – v tomto případě opravdu neplatí!

Vztah pro ně není důležitý

Jednou jsem svého kamaráda slyšela říkat: „Přece už se o ni nemusím starat. Jsme manželé, už jí nemusím nic dokazovat.“ A teď už taky vím, proč jejich manželství nevydrželo. Když vztah trvá delší dobu, máme tendenci jej brát jako samozřejmost a jako samozřejmost bereme i toho druhého. Váš vztah je jen váš a to jak na něm budete pracovat, se vám vrátí. Vztah si musíte budovat i po pěti i deseti letech a měl by pro vás napořád zůstat prioritou.

Netráví spolu čas

Nešťastné páry si už nedokážou užívat společný čas. Společný čas není sezení na pohovce, kdy každý z partnerů projíždí Facebooku nebo jiné sociální sítě. Kdy jeden uklízí a druhý se dívá na film. Kvalitně strávení společný čas je něco jako rande. Ať už je to večere, kino, procházka…prostě něco, kde se věnujete jen sami sobě a ničemu kolem vás. Nešťastné páry již zapomněly, jak aktivně strávit společný čas a v podstatě se chovají jako spolubydlící.

Neumí naslouchat

Páry, které si dlouhodobě nerozumí, se od řešení problémů přesunuly jen do obranného režimu. Jejich společná komunikace se rázem proměnila ve válečnou zónu, kde si každý něco vyčítá, místo toho, aby našli kompromis a společné řešení problému. A tady se opět dostáváme ke komunikaci. Jistě to pro vás musí být už klišé, ze všech stran jen poslouchat jak je důležitá, ale bez ní to opravdu nejde!

Rodina

Ze začátku se to nemusí zdát jako obrovský problém, v průběhu času se to však může změnit. I na rodině a rodinných vztazích partnerů záleží. Rodinná dynamika je významným faktorem, aby byl vztah úspěšný. Měli byste i probrat to, jak bude vaše rodina i rodina partnera zapojena do vašeho vztahu nebo jak často máte v plánu být v kontaktu se svou rodinou (tím myslíme víkendové návštěvy, Vánoce, atd.). Pokud si i v těchto věcech najdete přijatelný plán, vyhnete se budoucích neshodám.

Patříte do některé z těchto skupin? Jen žádný strach, na všech problémech se jistě dá ještě pracovat a všechno je možné změnit.

Posted on

Le “profezie avverate” (e quelle no) di Baba Vanga e le inquietanti predizioni per il futuro

Profezie e sensitivi hanno sempre suscitato sentimenti contrastanti, tra suggestione e scetticismo, dividendo le persone tra quanti credono a quanto predetto da indovini e chiaroveggenti e chi invece storce il naso o se la ride. Una delle più famose sensitive è stata senz’altro Baba Vanga.

L’esoterismo e, in generale, le previsioni circa il futuro hanno sempre affascinato e contemporaneamente inquietato gli uomini di ogni epoca, perché fondamentalmente la volontà umana è quella di riuscire ad avere il “controllo” su tutto, anche su cose o eventi che ci è impossibile conoscere anticipatamente; per farlo quindi, o almeno convincersi di riuscire a farlo, spesso ci si è aggrappati -e tuttora in molti lo fanno- a metodi che senz’altro portano con sé un ammaliante alone di mistero, ma la cui validità scientifica ed attendibilità rasenta praticamente lo zero.

Nel corso della storia maghi, indovini e profeti di ogni sorta si sono susseguiti, dagli oracoli dell’epoca greca e romana al più famoso Nostradamus, passando per frate Malachia con la sua profezia sulla fine del mondo fino al famigerato calendario Maya che aveva invece previsto la fine della terra il 21 dicembre 2012, scatenando sia panico che ilarità e dividendo il mondo tra scettici e non.

In alcuni casi (la maggior parte) le profezie si sono rivelate nient’altro che buchi nell’acqua, ma certo ci sono state delle eccezioni che hanno fatto correre qualche brivido lungo la schiena a chi, a distanza di anni, ha letto quanto previsto da sensitivi o chiaroveggenti. Da qualche anno, per esempio il web si sta dividendo – sempre tra disfattisti/terrorizzati e scettici/divertiti – sulla figura della veggente Baba Vanga, al secolo Vangelia Pandeva Dimitrova, che avrebbe previsto, tra le altre cose, l’11 settembre, il disastro di Chernobyl, l’elezione di Obama alla Casa Bianca e, per ultima, la fine dell’Europa nel 2016 (vedi Brexit).

Peccato che la maggior parte delle testate che ne ha parlato, tranne Butac ovviamente, si siano dimenticate di sottolinearne le bufale, ovvero le profezie che hanno fatto un buco nell’acqua. Ma procediamo con ordine.

Baba, nata a Strumica, nell’odierna Macedonia, nel 1911, da una famiglia poverissima, sarebbe diventata cieca ad appena 12 anni in seguito ad un tornado. Per questo motivo, e anche per la condizione di analfabetismo in cui versava, Baba non ha scritto di suo pugno tutte le profezie che le sono state attribuite, che invece sono state trascritte dai suoi seguaci, gettando però anche più di un dubbio sulla loro effettiva veridicità, dato che, dicono gli scettici, potrebbero facilmente essere state manipolate.

Vanga, morta nel 1996, ha sempre affermato che le sue straordinarie doti sarebbero dipese dalla presenza di creature invisibili che lei avrebbe avvertito costantemente nella propria vita e l’enorme rispetto provato dai vertici sovietici nei suoi confronti è testimoniato dal fatto che non solo, a differenza di altri indovini, perseguitati o allontanati dal governo, lei fu tollerata, ma addirittura venne consultata in più di un’occasione sia da esponenti governativi sovietici che bulgari.

Tanto che, su alcune sue profezie, sembra pesare l’ombra di un’ingerenza dei servizi segreti, che avrebbero fornito dati per formare la predizione.

Che si nutrano dubbi sulla verità delle previsioni o ci si creda ciecamente, di sicuro alcune delle presunte profezie di Baba sembrano essersi effettivamente realizzate (ma siamo sicuri fossero davvero sue, visto che da analfabeta non ha lasciato testimonianze scritte, o che non fossero magari solo coincidenze, visti altri errori commessi?). Il margine di errore della “Nostradamus dei Balcani” sarebbe di appena il 15% e anche la collocazione temporale degli eventi predetti, inoltre, sembrerebbe essere molto precisa.

Che ci crediate o meno, vediamo quali profezie si sarebbero avverate:

  1. 2018: La Cina come potenza mondiale

Questa profezia dovrebbe evidentemente farci preoccupare, dato che la Cina è già attualmente una potenza mondiale di primo piano. Baba ne aveva previsto la massima espansione nel 2018, e, stando così le cose, probabilmente in questo caso la previsione potrebbe rivelarsi azzeccata!

  1. 2023: Il cambio di orbita della Terra

Questo evento che naturalmente sconvolgerebbe gli abituali ritmi temporali sarebbe stato profetizzato dalla sensitiva macedone per il 2023.

  1. 2033: Lo scioglimento dei poli

Dieci anni dopo il cambio di orbita terrestre, ovvero nel 2033, secondo Baba i poli si scioglieranno e ci sarà un notevole innalzamento delle acque. Anche in questo caso la veggente potrebbe non essersi allontanata troppo dalla verità, dato che il surriscaldamento globale ha già sciolto chilometri di ghiacciai, ma da questo a prevedere con certezza una svolta tanto catastrofica c’è evidentemente un abisso.

  1. 2043: L’avvento del Califfato a Roma

Altra preoccupante profezia è quella che vorrebbe, nel 2043, la trasformazione dell’Europa in un Califfato, con Roma come nuova capitale. Palesemente collegata alle profezie sulla fine del continente europeo del 2016, la predizione sostiene che l’economia mondiale sarebbe sottoposta alle leggi islamiche, e che solo nel 2066 gli USA svilupperebbero armi capaci di cambiare il clima per riprendere il controllo della cristianità.